Inibitori di Corrosione

Oncetti di trattamento ben consolidati per il controllo della corrosione.

Nei processi petrolchimici la corrosione spesso si presenta in varie forme e provoca gravi danni all'apparecchiatura. Per motivi economici non è possibile sostituire completamente i materiali in acciaio al carbonio con leghe resistenti alla corrosione (CRA). Le specie corrosive sono ossigeno, composti ossigenati, anidride carbonica (CO2), idrogeno solforato (H2S), fenoli e acidi organici (in particolare acido formico, acetico e propionico). La corrosione è un processo elettrochimico che può essere prevenuto o ridotto in modo significativo da opportuni inibitori di corrosione.

Si distingue tra:

  • Corrosione uniforme
  • Corrosione interstiziale
  • Pitting
  • Corrosione indotta da idrogeno (HIC)
  • Stress Corrosion Cracking (SCC)
  • Erosione
  • Corrosione dell'amalgama (AHX / infragilimento da metalli liquidi)

Kurita offre programmi di trattamento molto efficaci per la protezione dalla corrosione, che soddisfano i requisiti specifici dei relativi impianti di produzione. I nostri consolidati concetti di trattamento chimico per il controllo della corrosione comprendono fondamentalmente gli scavenger di ossigeno, le ammine alcalinizzanti, le ammine filmanti (FFA) o combinazioni di queste varie componenti.

La corrosione da ossigeno nella caldaia o nel sistema generatore di vapore di diluizione (DSG) può essere controllata mediante appositi deossigenanti. L'idrazina non può più essere utilizzata a causa della sua tossicità e del sospetto di essere cancerogena. I programmi di neutralizzazione dell'ossigeno molto efficaci di Kurita sono facili da gestire e soprattutto non cancerogeni per proteggere e mantenere la salute dei dipendenti.
Le ammine alcalinizzanti di Kurita funzionano reagendo con qualsiasi costituente acido in una neutralizzazione chimica diretta e spostando il pH a un livello più alto. Le nostre "formulazioni pronte all'uso" forniscono la giusta combinazione di ammine alto-bollenti e basso-bollenti per assicurare un'inibizione della fase vapore e acqua.

I nostri programmi di inibizione con le ammine filmanti possono aiutare a fermare o rallentare la corrosione. Forniranno una protezione perfetta, formando un film molto sottile, che funge da barriera contro le sostanze corrosive. Se si selezionano le ammine, non sono più necessari deossigenanti, fosfati e disperdenti caustici. Le ammine filmanti possono essere utilizzate in combinazione con ammine alcalinizzanti.

Applichiamo prodotti senza sodio per evitare  fenomeni di stress corrosion cracking indotte da sodio e la formazione di coke nel cracker. La pericolosa corrosione di amalgama nel flusso di gas crudo è inibita dall'uso dei nostri speciali scavenger di mercurio.

Hai bisogno di supporto? I nostri esperti qualificati saranno lieti di consigliarti personalmente e individualmente.