Disemulsionanti

Programmi disemulsificanti per una rapida separazione dell'olio dall'acqua.

L'etilene viene prodotta principalmente mediante stream cracking (cracking in flusso di corrente). Questo processo comprende cracking termico, raffreddamento, compressione e separazione. I gas ottenuti dal cracking vengono immediatamente e rapidamente raffreddati (quenching) in colonne di raffreddamento con olio e in colonne di raffreddamento con acqua. Lo scopo del raffreddamento è di impedire la polimerizzazione e la formazione di sottoprodotti indesiderati. La colonna di raffreddamento con acqua opera con una bassa caduta di pressione. Il calore residuo del gas di pirolisi viene recuperato mediante assorbimento in acqua di raffreddamento calda. Nel separatore olio/acqua, gli idrocarburi vengono eliminati dall'acqua di raffreddamento. L'acqua di raffreddamento proveniente dal separatore olio/acqua viene suddivisa con una certa quantità riciclata nella colonna di raffreddamento con acqua.

L'acqua di raffreddamento separata spesso contiene ancora quantità notevoli di oli solubili e insolubili. L’emulsificazione degli idrocarburi e dell'acqua nell'acqua di raffreddamento rapido può provocare delle difficoltà. Una separazione olio/acqua scadente può avere come conseguenza una perdita sporadica di acqua di raffreddamento rapido. Gli impatti negativi sono problemi di livello, incrostazioni e corrosione degli impianti a valle. Ne sono particolarmente colpiti gli scambiatori di raffreddamento rapido, il sistema DSG e l'estrattore dell'acqua di processo. In alcuni impianti sono installate speciali unità DOX (estrattore di olio disperso). Si tratta di un sistema montato su slitta, per la separazione olio/acqua. L'olio emulsificato e i solidi sospesi vengono estratti dall'acqua di raffreddamento rapido. Le unità DOX sono progettate per ridurre le concentrazioni di idrocarburi fino a un livello di 20 ppm o inferiore. I problemi di emulsificazione possono richiedere una sostituzione dei mezzi filtranti DOX.

Può essere applicato un programma disemulsificante in grado di migliorare la separazione degli idrocarburi dall'acqua. È necessario evitare una overdose di disemulsificante. Gli additivi demulsificanti hanno proprietà tensioattive e possono avere la tendenza ad agire da disemulsificante a concentrazioni molto alte. Una disemulsificazione perfetta può essere facilmente riconosciuta con una ispezione visiva. L'aspetto di un'acqua di raffreddamento emulsificata varia da leggermente torbido a lattiginoso/torbido.

Nella maggior parte dei casi, è necessaria una disemulsificazione delle emulsioni di olio in acqua. Kurita fornisce programmi di disemulsificanti ad alte prestazioni. Generalmente, gli idrocarburi portano una carica negativa sulla loro superficie. Gli idrocarburi sono costantemente dispersi in piccole goccioline a causa delle loro forze di repulsione. Un programma disemulsificante a carica cationica neutralizza le goccioline d'olio cariche negativamente. Le forze di repulsione vengono indebolite e le goccioline d'olio si riuniscono. Il disemulsificante risolve l'emulsione di acqua e olio. I nostri additivi disemulsificanti accelerano il processo di disemulsificazione. La separazione olio/acqua coinvolge tre fasi:
1. l'agglomerazione è una associazione di piccole goccioline in fase dispersa (aggregazioni).
2. la scrematura è la concentrazione della fase dispersa.
3. la coalescenza è il drenaggio delle goccioline di olio, che si raccolgono in superficie.
 
Ha bisogno di ulteriore assistenza? I nostri esperti qualificati saranno lieti di offrire maggiori informazioni di persona e individualmente.