Scavengers

Decontaminanti di acido solfidrico e di mercaptani.

L'acido solfidrico (H2S) è un gas che si trova in natura e che si ricava da diversi tipi di greggio. Per decomposizione dei composti dello zolfo presenti nel greggio, si può liberare altro acido solfidrico. Questo si verifica principalmente quando i composti dello zolfo vengono a contatto con l'acqua a temperature elevate. L'acido solfidrico è un gas tossico incolore con un odore di uova marce. Può essere rilevato a un livello di poche parti per miliardo e può essere presente in tutti i flussi di processo di una raffineria. I mercaptani sono un comune contaminante dei componenti più leggeri degli idrocarburi. Sono meno reattivi dell'acido solfidrico, ma limitano anche le specifiche di prodotto. Entrambi questi contaminanti corrodono i metalli, possono avvelenare i catalizzatori e hanno un odore molto disgustoso.

A temperature elevate, il bitume (asfalto), essendo il prodotto più pesante della raffineria, può liberare grandi concentrazioni di H2S nella fase di vapore. Nel corso dei periodi di fermo dell'impianto, i recipienti e le colonne di distillazione devono essere aperti per permettere le necessarie ispezioni sul posto. La concentrazione di H2S nello spazio vuoto superiore dei serbatoi di stoccaggio può variare in funzione della temperatura, dell'agitazione, della viscosità e del livello nel serbatoio. Prima di qualsiasi accesso e ispezione, l'acido solfidrico e i mercaptani devono essere eliminati in modo sicuro.

L'acido solfidrico comporta significativi aspetti di sicurezza, operativi, ambientali e di conformità. Per soddisfare le specifiche e i requisiti di sicurezza, è necessario eliminare l'acido solfidrico dai gas di raffineria, dai distillati e dai combustibili. Per abbassare i rischi, è necessario usare i decontaminanti dell'acido solfidrico. Come prodotti decontaminanti dell'acido solfidrico H2S sono spesso usate ammine neutralizzanti d’uso commerciale, ma queste non sono selettive per l'eliminazione dell'acido solfidrico. A temperatura elevata, tali prodotti decontaminanti dell'acido solfidrico H2S presentano proprietà reversibili e liberano nuovamente H2S. Requisiti per un buon decontaminante dell'H2S sono preferibilmente additivi solubili in olio, reazioni rapide e non reversibili e una elevata stabilità termica.

Concentrazioni maggiori di acido solfidrico o di mercaptani nei prodotti finali ne riducono notevolmente la qualità. Questi prodotti finali di "bassa qualità" devono essere venduti a un prezzo più basso. Nel peggiore dei casi, devono essere riutilizzati nei processi di raffineria. Ma questo rappresenta una perdita di produzione perché un decontaminante dell'H2S può essere la prima scelta per l'eliminazione dell'acido solfidrico. I programmi di Kurita relativi ai decontaminanti dell'acido solfidrico eliminano questi componenti svantaggiosi. Anche per l'eliminazione dei mercaptani sono disponibili programmi chimici molto efficienti.

I nostri prodotti decontaminanti dell'H2S determinano una rapida reazione con una necessità minima di miscelazione, aumentando la qualità e il valore dei prodotti finiti. I nostri programmi di trattamento eliminano rapidamente l'acido solfidrico e i mercaptano nei flussi di prodotto.

I prodotti di Kurita progettati su misura per l'acido solfidrico permettono una ispezione sicura e tempestiva dei sistemi. I dosaggi molto bassi e i trattamenti efficaci in rapporto ai costi garantiscono notevoli vantaggi in un gran numero di prodotti. In base alle esigenze del cliente, Kurita fornirà tecnologie di decontaminazione dall'H2S con prodotti senza l'uso di metalli e completamente solubili in olio o in acqua con buone proprietà di anticorrosione. I nostri prodotti decontaminanti dell'acido solfidrico possiedono un'elevata stabilità termica. Se necessario, Kurita può fornire versioni di decontaminanti dell'acido solfidrico non contenenti azoto.

Ha bisogno di ulteriore assistenza? I nostri esperti qualificati saranno lieti di offrire maggiori informazioni di persona e individualmente.